OGGIWEB il portale informativo tirrenico Il portale informatico OGGIWEB è al suo 13° Anno di vita - Il webmaster ti invita a registrarti per poter accedere alle sezioni riservate FORUM, MATERIALE etc.. Iscriviti e ... buona navigazione.
Home Il Sito del webmaster Mappe Satellitari Previsioni Meteo
  Notizie 

             

 
 
Le nostre foto

OGGIWEB viene premiata da Rosario Fodale (9326)

Aforismi Celebri
Capisco perchè i Dieci Comandamenti sono tanto chiari e privi di ambiguità: non furono redatti da un'assemblea.

Konrad Adenauer


- Istruzioni d'Uso
1) HomePage UgoLopresti (by webmaster) (IT)
2) OGGIWEB: Istruzioni d'uso (IT)
3) IL PERCHE' di OGGIWEB (IT)
4) MERCATINO: Istruzioni d'uso (IT)


Link Segnalati
HomePage Webmaster (4376)
Home Rai (3938)
Home Regione Siciliana (3912)
I soldati americani a Spadafora nel 1943 (3685)

Visitatori
Visitatori Correnti : 18
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

Log in
Login
Password (min. 8 car.)
Memorizza i tuoi dati:

Disclaimer/INFO
Il tuo Ip è:

34.235.143.190

DISCLAIMER: Questo portale web non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le immagini pubblicate, quando non sono di proprietà degli autori, sono procurate con licenza di pubblico dominio o prese liberamente dalla rete. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità né per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del portale stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete (Il fatto che il portale pubblichi questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità) né per eventuali commenti dei lettori, che se lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non vanno addebitati agli autori, neppure quando vengono formulati da anonimi. Nell’eventualità di una violazione di altrui diritti si pregano gli interessati di darne comunicazione a questo portale che prontamente provvederà alla cancellazione.

Temi
Tema

Eventi
<
Giugno
>
L M M G V S D
-- -- -- -- -- 01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
-- -- -- -- -- -- --

Questo mese

 
A Spadafora la mostra “Della Terra e altri Mondi” dell'artista Mariella Marini
Inserito il 31 luglio 2011 alle 12:00:00 da cristina lopresti. IT - Libri, Convegni, Mostre, Eventi culturali

In (Continua in Dettagli) l'articolo firmato dal critico Roberto Bonaventura tratto dalla Gazzetta del Sud del 25 agosto 2011 - pag. Cultura

ed inoltre la video-intervista all'artista Mariella Marini

Andrea Irato (Pres. Pro-Loco Spadafora), Cristina Lopresti (curatrice della mostra), Giuseppe Pappalardo (Sindaco di Spadafora), Mariella Marini (artista), Michaela Stagno D'Alcontres (delegata Ass. Italiana Castelli)

Presentata alla stampa il 19 luglio alle ore 10,00 presso il Circolo Pickwick di Messina la personale di pittura “Della Terra ed altri Mondi” dell'artista Mariella Marini. La mostra, curata dalla dottoressa Cristina Lopresti, mira a ripercorrere l’evoluzione artistica di Mariella Marini dalla prima fase della sua produzione, costituita dalle Crom-Azioni, fino alla serie della Terra-di-Mezzo, presentata nel 2010 alla Galleria Fortuna Arte di Messina.

A completarla un breve video ed una sezione biografica atti ad offrire ai visitatori una vibrante documentazione dell'avventura umana e professionale dell'artista. L'evento viene ospitato dalle sale del Castello di Spadafora.

La mostra “Della Terra ed altri Mondi” inaugurata il 22 luglio alle ore 19,00 è rimasta aperta ai visitatori fino al 7 agosto nella fascia oraria 17.00/20,30. La personale di pittura, organizzata nell'ambito dell'estate spadaforese, si avvale del Patrocinio dell'Assessorato Regionale Beni Culturali e dell'Identità Siciliana – Soprintendenza di Messina nonché della collaborazione dell'Associazione Turistica Pro Loco Spadafora.

In (continua in Dettagli) le foto dell'evento, della copertina del Catalogo della Mostra e del video-documentario su Mariella Marini.

il maestro Togo (Enzo Migneco) accanto a Demetrio Scopelliti, con Mariella Marini, Cristina Lopresti e Nino Cannistraci Tricomi



L'inaugurazione della mostra di Mariella Marini "Della Terra e altri Mondi" curata da Cristina Lopresti

L'inaugurazione della mostra di Mariella Marini "Della Terra e altri Mondi" curata da Cristina Lopresti

L'inaugurazione della mostra di Mariella Marini "Della Terra e altri Mondi" curata da Cristina Lopresti

L'inaugurazione della mostra di Mariella Marini "Della Terra e altri Mondi" curata da Cristina Lopresti

L'inaugurazione della mostra di Mariella Marini "Della Terra e altri Mondi" curata da Cristina Lopresti

L'inaugurazione della mostra di Mariella Marini "Della Terra e altri Mondi" curata da Cristina Lopresti

L'inaugurazione della mostra di Mariella Marini "Della Terra e altri Mondi" curata da Cristina Lopresti

L'inaugurazione della mostra di Mariella Marini "Della Terra e altri Mondi" curata da Cristina Lopresti

Il Catalogo della Mostra: Presentazione di Cristina Lopresti

La presentazione della Mostra di Mariella Marini curata dalla Dott.ssa Cristina Lopresti

Il backstage del video-documentario realizzato per la Mostra su Mariella Marini 

Il video-documentario realizzato per la mostra di Mariella Marini "Della Terra e altri Mondi" curata da Cristina Lopresti

Il video-documentario realizzato per la mostra di Mariella Marini "Della Terra e altri Mondi" curata da Cristina Lopresti

Il video-documentario realizzato per la mostra di Mariella Marini "Della Terra e altri Mondi" curata da Cristina Lopresti

Notizie biografiche di Mariella Marini dal catalogo della Mostra "Della Terra e altri Mondi" curata dalla Dott.ssa Cristina Lopresti

  

VIDEO: Il servizio tratto dal TG di AM-notizie presente alla conferenza stampa di presentazione

VIDEO: Il servizio di TCF - Messina sulla conferenza stampa di presentazione

 VIDEO: La video-intervista di Cristina Lopresti all'artista Mariella Marini

 

Articolo firmato dal critico Roberto Bonaventura tratto dalla Gazzetta del Sud del 25 agosto 2011 - pag. Cultura

SPADAFORA, I viaggi pittorici senza confini dell'artista messinese: Gli "altri mondi" della Marini una tappa verso il non conosciuto (Vincenzo Bonaventura)

È davvero troppo facile e troppo semplice sostenere che la pittura di Mariella Marini indaga sull'inconscio e lo ritrae. La sua ricerca sul colore e il suo uso, così denso di illusioni, allusioni e anche di realtà, pongono una serie di interrogativi sul nostro mondo e su tutti i mondi possibili in maniera così perentoria che non si può limitare il tutto solo a un'esplorazione dell'interiorità umana.

Certo, c'è anche questa, ma la voglia di viaggio senza confini dell'artista messinese punta dritta oltre il conosciuto, con la prua sicura di chi sa con certezza di voler andare anche se ignora dove può arrivare. Ho già scritto in passato che «Mariella Marini è un'astronauta della pittura, un Ulisse dello spazio, perché viaggia verso il centro di tutte le galassie possibili e non deve obbedire a dogmi e a schemi prefissati. Cerca e basta, senza pregiudizi e opinoni preconcette».

Neppure, si deve aggiungere, nel campo della pittura.Così la sua recente esposizione nel castello di Spadafora, intitolata "Della Terra e altri mondi", curata da Cristina Lopresti, riafferma fin dal titolo il diritto a un inesausto e inesauribile viaggio, in cui il colore – a cominciare dall'amato blu – diventa un mezzo non solo espressivo ma anche, si può dire, di trasporto.

Così interiorità ed esteriorità si intrecciano, le forme si compongono e si scompongono davanti al nostro occhio che sembra cogliere – e imprigionare – talora un segno talora un altro e che poi si rassegna a una "indefinizione" che diventa il ritratto, stavolta preciso e netto, della nostra impossibilità (almeno per il momento) di conoscenza. Oltre quella ipotesi di paesaggio che pure si ferma per un attimo, sfuggente, nella nostra retina (soprattutto quando il colore accenna alle Eolie).

E allo stesso tempo oggetti geometrici monocolorati danno distintamente un'idea di "altro", di gioco, perdendo, man mano che li si osserva, l'oggettività che pure dovrebbe derivare dalla loro forma definita. Così viene fuori l'abilità di Mariella Marini, che poi è la sua forza di pittrice: la capacità di condurre sempre oltre il visibile. È come se lei avesse visto qualcosa che l'uomo non può vedere, forme che non sono le nostre e quindi per noi non riconoscibili, e ce le propone con la sincerità dell'artista. Indica una via possibile, che non è solo frutto di fantasia, piuttosto, credo, di un sentire aperto a tutto ciò che sicuramente c'è oltre, appunto negli "altri mondi" finora sconosciuti.

A Spadafora era narrata tutta la parabola artistica della Marini, con l'aiuto di un video e di una sezione biografica, a cominciare dai suoi studi di tecniche calcografiche, serigrafiche e litografiche, frequentati negli anni Settanta nella Scuola internazionale di Grafica di Venezia, dove è stata anche impegnata come assistente.

Un modo per dire anche che il viaggio è cominciato dalla Terra, tecnicamente preciso, e che quindi il motore artistico ha una sua forza intrinseca e indiscutibile. Ma poi tutto il resto è una meravigliosa avventura verso qualsiasi spazio. Purché sia ignoto.


Letto : 5294 | Torna indietro

 
 © www.oggiweb.it (da rielaborazione grafica © Asp-Nuke.it) 
Contattami

Questa pagina è stata eseguita in 0,3632813secondi.
Versione stampabile Versione stampabile